My name is Adil

My name is Adil

“Adil odia le pecore. Perché per badare al gregge di famiglia non può nemmeno studiare e giocare a calcio con gli altri bambini. E se un agnello si perde, sono botte. Dove vive lui non c’è asfalto né televisione. Vede un lampione accendersi per la prima volta a 12 anni. Quando dal Marocco arriva a Milano, a soli 13 anni, vuole diventare elettricista. E ci riesce. Poi si mette in testa di diventare regista per raccontare in un film la sua storia. E ci riesce”.

Un film biografico che affronta i temi della migrazione, del dialogo interculturale, dell’integrazione e della riscoperta della proprio identità.

Regia di Adil Azzab, Andrea Pellizzer, Magda Rezene

Il film sarà nei cinema il 24, 25 e 26 ottobre con Unisona Live Cinema e sarà disponibile anche nei mesi successivi grazie al sistema di prenotazione sviluppato da Unisona a disposizione di scuole e gruppi.

con il patrocinio di: Amnesty International Italia, Emergency, Sulleregole

Category Press

Date 13 ottobre 2017

Paese Italia

Durata 74 min.

Regia Adil Azzab, Andrea Pellizzer, Magda Rezene